La Storia



La Storia

GiglioLab per noi non è solo un nome, non si tratta solo di un’azienda produttrice di pasta: per noi è un laboratorio di sperimentazione sociale, un laboratorio di sperimentazione tecnica e di materiali, di sperimentazione alimentare, culturale ed educativa.

Noi vogliamo raccontare delle storie.

Le storie sono state, sono e saranno sempre necessarie per il desiderio umano di conoscere il suo passato, di imparare, di crearsi un’identità e, naturalmente, di evolversi grazie a loro.

Siamo sopravvissuti grazie alle storie. Ci evolviamo grazie a loro e attraverso di loro. Raccontiamo storie da ricordare, per ricordare da dove veniamo e dove sta andando la nostra società. Raccontiamo storie per difendere i nostri diritti, per non lasciar sparire i valori che i nostri antenati ci hanno tramandato attraverso le generazioni.

La mission del nostro progetto è raccontare quattro importanti storie:

Sulle materie prime

sui grani antichi, sulla Sicilia e sulle vite degli agricoltori che li hanno scoperti, coltivati e valorizzati

Sul prodotto

la pasta, questo alimento così importante nel nostro immaginario da essere il simbolo stesso del nutrimento e della convivialità, dello stare bene mangiando

Sul luogo

l’Ucciardone è un carcere borbonico, edificio di straordinaria potenza emotiva e oggetto di moltissime narrazioni (reali ed immaginarie)

Su chi la nostra pasta la produce

i detenuti. Ognuno di loro con una storia, unica, da raccontare